domenica 9 settembre 2012

Resoconto del weekend

L'adattamento ai nuovi ritmi procede a buon ritmo: l'esserci stato 3 anni fa di certo aiuta. Conosco già le varie zone, come muoversi, etc. Ieri soffrivo ancora qualche postumo da jet-lag, ma oggi è tutto superato. Non riesco ancora a regolarmi con il cibo: qui il pranzo praticamente non esiste e si cena alle 5.30-6 massimo. Per me, abituato a mangiare alle 8.30, è ancora difficile avere fame a quell'ora. Quando avrò un posto mio mi sposterò verso orari più umani anche se non si può esagerare, altrimenti ti perdi la serata che qua verso mezzanotte è già finita.

Ieri sera (sabato) sono andato con le cugine ed altri loro amici a vedere delle gare di Roller Derby, lo sport da cui è stata presa ispirazione per il film Rollerball: due squadre si sfidano su questa pista ovale. Un elemento per squadra ha il compito di superare i blocchi avversari, fare tutto il giro e tornare a superare i blocchi avversari per fare punti. Sono ammessi colpi di bacino e di spalla, mentre non è possibile spingere con le mani, fare sgambetti o usare i gomiti; ciò non toglie che ogni tanto ci sia qualche scontro interessante. Da sottolineare come sia una sport femminile. Sembra una vaccata eppure era pieno di gente.

Per rientrare a casa ho perso il bus per 10 minuti e ho dovuto aspettarne 50 per quello successivo. Ho iniziato a cercare una stanza, ma ancora niente risposte. Dove sono adesso (casa dei parenti) è parecchio fuori dalla città (circa 1 ora da downtown). Domani vado a fare il numero di telefono così posso contattare altra annunci di gente che non vuole essere contattata per e-mail. Martedì spero di fare un giro a downtown visto che non ci sono ancora andato, magari con la possibilità di avere già qualche contatto per andare a vedere qualche stanza o magari anche per un lavoro.

Nel frattempo oggi (e probabilmente domani) c'è stato il primo assaggio di autunno. Nuvoloso, abbastanza vento e a breve dovrebbe iniziare a piovere. 

Nessun commento:

Posta un commento